Martedì, 21 Settembre 2021

Sei mesi per sbloccare la Liguria

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Governo e Autostrade per l'Italia comunicano gli interventi di manutenzione delle rete ligure da qui all'estate concentrando i lavori tra febbraio e giugno, per limitare, si spera, al massimo l'impatto dei cantieri sul traffico. L'obiettivo è arrivare a fine maggio avendo concluso i cantieri più impattanti in modo che la rete autostradale sia il più possibile percorribile senza disagi, almeno fino a settembre.

Il piano è stato discusso ieri in una videoconferenza presenti i tecnici di Autostrade per l'Italia, i rappresentanti della Giunta della Regione Liguria, degli altri enti territoriali e delle imprese. Si è deciso di sfruttare il più possibile l'attuale fase di traffico ridotto, tipico del periodo e ulteriormente condizionato dalle restrizioni anti-Covid, avviando subito gli interventi di maggior complessità localizzati nelle gallerie dell'area genovese. 

Questi, in particolare, i principali cantieri che saranno avviati già nelle prossime settimane:

  • A10, galleria Voltri sinistra 
  • Allacciamento A7-A12 
  • A7, Monte Galletto sinistra 
  • A12, Chiavari-Lavagna 
  • Prevista una serie di interventi di manutenzione tra Chiavari e Lavagna.

Regione Liguria, tramite gli assessori Giacomo Giampedrone e Andrea Benveduti, lancia un appello: «Il programma di interventi previsti nei prossimi mesi sulla rete autostradale ligure e genovese in particolare rappresenta un unicum a livello nazionale. Per questo è indispensabile che, secondo modalità stabilite tra ministero e Aspi, sia prevista l'esenzione automatica del pedaggio nelle tratte di volta in volta interessate dai cantieri, a partire da quelli che partiranno lunedì prossimo».